Ciotola di frutti rossi

I profumi del Refosco dal Peduncolo Rosso

Il Refosco dal Peduncolo Rosso ha un profumo di un vino che a volte può apparire  misterioso e difficile da interpretare. Il normale consumatore non è abituato a riconoscerli, i profumi si dividono in categorie; primari, secondari, terziari. A volte gustando un vino il sottile ricordo di un profumo riporta alla mente le associazioni olfattive, a quel punto è possibile decifrarne ogni sfaccettatura. Il Refosco dal Peduncolo Rosso si caratterizza da profumi secondari tipici dei frutti rossi. I frutti rossi sono molto numerosi, i più famosi e coltivati sono fragole e ciliegie, a questi si aggiungono quelli della famiglia dei frutti di bosco; more, lamponi, mirtilli, ribes rosso e ribes nero, etc..
I frutti di bosco sono molto delicati e deperibili e per questo i loro profumi sono i più difficili da ricordare, sostanzialmente perchè dopo alcuni giorni i profumi vengono a scomparire totalmente e reperire prodotti “freschissimi” non è sempre facile. Il nostro Refosco dal Peduncolo rosso ha la peculiarità di non passare in legno, questo permette di mantenere alla perfezione le caratteristiche intrinseche di questo vitigno, i frutti rossi tipici dei vini giovani e le nitide sfumature violacee vengono esaltati in questo vino.

Tags: