Cigno-nel-canale-settembre-2011

Il vino e la strada.

Qualcuno potrebbe  chiedersi che senso ha questa affermazione “il vino e la strada”, che collegamento c’è tra questi due termini. Possiamo dirvi senza alcun dubbio che sono una cosa unica, che rispecchia il pensiero di colui che con modi un pò “facilitoni” beve un prodotto e non lo degusta.  Quello che purtroppo  notiamo è che un prodotto come il nostro, recensito dalle guide, con buoni punteggi, con un’immagine nuova, rappresentativo di una nuova generazione, riscontra una forte fatica ad imporsi sul mercato locale. Le difficoltà non derivano nè dal prezzo nè dalla qualità ma dalla strada.
La strada???
Il prodotto  se degustato da gente del luogo, che ritiene di conoscere le caratteristiche del territorio viene apprezzato in maniera limitata, mentre se spedito a Milano a mezzo corriere, incontra quegli apprezzamenti di cui è privo il mercato locale. Lontano dalla sua vigna il prodotto ci riempie di telefonate e di mails di complimenti e di apprezzamenti.
E’ proprio vero non si è mai profeti in patria.